Sponsor 5

Sponsor 6

[36fe916b993d47699618340224b6a065.html]

BRANDBACKER

Ads

s

GOOGLE ANALYTICS

MILLELIRE

VISIONOTTICA SANTORO

"36fe916b993d47699618340224b6a065"

Sponsor 7

COLLABORAZIONE EXAPE

COLLABORAZIONE EXAPE

ELITE SERUM

SOUFEEL

SHEIN

blazers

DIVISSIMA

COLLABORAZIONE

Powered by Blogger.

Clo

Clo

THE BODY SHOP

THE BODY SHOP

CHICNET

CHICNET

THE BODY SHOP

THE BODY SHOP

Irene

Valeria

Valeria

martedì 13 febbraio 2018

Le maschere viso - quali scegliere e perchè



La maschera viso non è solo un semplice trattamento di bellezza ma è prima di tutto un modo per coccolare la nostra pelle, bisogna farla con calma, rilassandosi, per cui prima di iniziare questo tipo di trattamento bisogna essere sicuri di avere a nostra disposizione almeno un quarto d'ora senza interruzioni. Gioca a nostro favore il fatto che possiamo farla in qualsiasi ora della giornata anche se i momenti ideali sono il mattino prima di uscire di casa o la sera quando a casa si ritorna dopo una giornata intensa. In entrambi i casi l'effetto è garantito perchè all'interno delle maschere i principi attivi sono in concentrazione elevatissima.



Quali usare e perchè 

Le pelli giovani e impure dopo aver fatto uno scrub levigante devono usare una maschera purificante che assorba l'eccesso di sebo e renda la pelle opaca per tutto il giorno, Alla base di questo tipo di maschere solitamente c'è l'argilla che viene integrata con oli essenziali antibatterici che servono a mantenere la pelle purificata a lungo. Esistono anche particolari tipi di argilla di fiume che hanno un effetto antinfiammatorio, ideali per le pelli acneiche, che in pochi minuti eliminano il rossore e garantiscono una pelle più liscia e pulita
Ci sono poi le maschere antietà che vanno bene per le pelli non più giovanissime che  già solo dopo pochi istanti di utilizzo rendono la pelle compatta, morbida e luminosa. Alla base della formulazione di queste maschere ci sono collagene, acido ialuronico e aminoacidi.
Per togliere i segni della stanchezza dal viso è sufficiente usare una maschera che abbia come principi attivi vitamina C, estratto di melograno e di mirtillo  che hanno una azione schiarente e decongestionante.



Esistono maschere innovative a base di biocellulosa vegetale. La loro struttura è ottenuta dalla naturale fermentazione del latte di cocco e agiscono sul viso come fossero una seconda pelle.


Si tratta di un tessuto naturale a cui viene data la forma del viso, che viene inbibito di principi attivi funzionali antietà e lifting. Posizionate sulla pelle ne diventano un tutt'uno e rilasciano gradualmente i principi attivi in esse contenuti. Le maschere in biocellulosa contengono principi attivi con un'efficacia 10 volte superiore a quella delle maschere tradizionali e sono consigliate per le pelli disidratate e rilasciate. Vanno applicate due volte alla settimana e garantiscono effetti immediati ed efficaci.



5 commenti:

  1. Io adoro le maschere home made, per le mie piccolette ne preparo spesso una con argilla e melaleuca per contrastare i primi brufoletti adolescenziali :-)

    RispondiElimina
  2. le maschere viso naturali sono quelle che preferisco ,e quando ho tempo mi diverto a prepararmela in casa

    RispondiElimina
  3. Avendo poco tempo a disposizione, diciamo che non mi posso definire un'amante delle maschere fai da te ma ne capisco contemporaneamente la grande efficacia! Proverò a smuovermi dalla mia assurda pigrizia!

    RispondiElimina
  4. Ultimamente ho la pelle un po' spenta e magari una maschera farebbe al caso mio

    RispondiElimina
  5. ultimamente mi sto dando alla pazza gioia con le maschere e devo dire che sta diventando una weekly beauty routine

    RispondiElimina